Compito altissimo e unico del medico

è di rendere sani uomini malati,

ciò che si dice guarire.

Samuele Hahnemann – Paragrafo I dell’Organon dell’Arte di Guarire.

Esplorando queste pagine potrete trovare le informazioni più utili in merito alle attività medico-cliniche dell’Istituto Omeopatico SIMOH, all’organizzazione dei suoi centri di cura, ai servizi clinico-diagnostici ed alle prestazioni socio-sanitarie poste al servizio dei pazienti ed alla qualità dei servizi offerti.

La Struttura

Operativa dal 1991, la struttura Poliambulatoriale della SIMOH (Tel. 06.5747841) costituisce una realtà medico-scientifica positiva nel panorama nazionale ed internazionale.San Saba_Piazza Bernini

Posta in un villino sito a Roma in zona centrale,  nel rione di San Saba, in quello che una volta era definito il piccolo Aventino, la struttura opera in regime privatistico, ponendo al centro del proprio lavoro 5 grandi aree:

  1. Omeopatia per la Prevenzione;
  2. Cure mediche omeopatiche;
  3. Agopuntura cinese;
  4. Odontoiatria, Ortodonzia, Implantologia e Gnatologia;
  5. Diagnostica Ecografica e Diagnostica Specialistica clinica e strumentale.

Mission

Le attività Ambulatoriali dell’Istituto SIMOH costituiscono un progetto socio-sanitario innovativo, centrato su modelli di lavoro antichi e modernissimi ad un tempo, finalizzati a valorizzare per ogni singolo paziente una visione clinico-terapeutica unitaria, sintetica e individualizzata caso per caso.

Mission privilegiata dell’Istituto è il prendersi cura della singola persona umana in ogni età della sua vita;

  • dal concepimento alla nascita;
  • dall’infanzia all’adolescenza;
  • l’età adulta;
  • la senescenza;

pediatrician-salarypromuovendo uno studio unitario del malato, compreso e curato nelle sue peculiari caratteristiche biologiche personali e familiari.

Filosofia ed Obiettivi di lavoro

La pratica medica omeopatica richiede che il medico – rigorosamente formato secondo i severi principi clinico-terapeutici hahnemanniani – studi e curi ogni paziente al fine di comprenderlo nella sua personale realtà clinica unica ed irripetibile.

Al medico hahnemanniano è richiesto lo sforzo professionale di sviluppare percorsi clinico-diagnostici tesi a sintetizzare in una visione unitaria l’intera realtà biologica personale di un individuo, così da giungere, attraverso una clinica individualizzata, ad una terapia medica realmente personalizzata caso per caso.

Modelli di lavoro

  • Visite mediche omeopatiche ambulatoriali eseguite negli ambulatori della SIMOH tutti i giorni lavorativi compreso il sabato (solo la mattina) dalle ore 9.00 fino alle ore 19.00. Le prestazioni ambulatoriali omeopatiche generalmente comprendono le “prime visite” e “le visite di follow-up” (controllo periodico); 
  • Viste mediche omeopatiche in Guardia Medica (ambulatoriali o domiciliari) per situazioni cliniche acute non di urgenza/emergenza per le quali ci si deve sempre rivolgere al numero 112 (Numero Unico Emergenza) attivo 24 ore su 24;
  • Consulenze telefoniche per quadri clinici cronici già noti;
  • Briefing clinico settimanale con discussione collegiale tra i medici dell’equipe clinica omeopatica su tutti i casi giunti in visita durante la settimana o sui casi in cui la visita di controllo abbia evidenziato cambiamenti nello stato di salute.