Ricerca sperimentale in omeopatia condotta in vitro.

“Il numero dei colpi di succussione influisce sull’efficacia dell’arsenico (ad alta diluizione) sulla germinazione del grano in vitro e sulle strutture policristalline ottenute con il metodo di evaporazione delle goccioline”.

Lo scopo di questo studio è stato quello di indagare se durante la preparazione dei medicinali omeopatici, il numero dei colpi di succussione (metodologia omeopatica della dinamizzazione dei preparati omeopatici) applicati dopo ogni fase di diluizione, influenza o meno l’efficacia del triossido di arsenico ultra-diluito (UHD) al 45° decimale di diluizione/dinamizzazione.

L’efficacia è stata testata in cieco usando il test di germinazione in vitro e il metodo di evaporazione delle goccioline (DEM). I dati sono stati elaborati dal test di Poisson (test di germinazione) e dall’analisi bidirezionale della varianza (DEM)

Conclusioni: gli approcci sperimentali hanno mostrato una costante maggiore efficacia per i trattamenti farmacologici preparati con un numero maggiore di colpi di (dinamizzazione). Questi risultati indicano che la succussione  può avere un’influenza importante sull’efficacia del trattamento e quindi evidenziare la necessità di ulteriori ricerche.

Hanno partecipato allo studio ricercatori delle seguenti strutture scientifiche:

  • Dipartimento di Scienze Agrarie, Università di Bologna, Italia.
  • Society for Cancer Research, Svizzera.
  • Sistema Sanitario Nazionale Italiano, Distretto Lombardia, “Azienda Sanitaria Locale” Milano, Italia.
  • Associazione per la cristallizzazione sensibile, Andalo Valtellino, Sondrio, Italia.
  • Dipartimento di Patologia e Diagnostica, Università di Verona, Italia.
  • Dipartimento di Scienze statistiche, Università di Bologna, Italia.

Alcune delle altre Ricerche simili: