Visite Ambulatoriali: Calendario 2017/2018

Il Centro Omeopatico SIMOH per la cura dei ritardi evolutivi su base dis-genetica, è stato ideato dal Prof. Antonio Negro negli antonio-negroanni ’60 e da Lui istituito nel 2002 nell’ambito dell’organizzazione dell’Istituto Omeopatico, secondo l’attuale denominazione.

Il Centro opera in Italia quale attività medico-scientifica non lucrativa svolta a favore delle persone affette da gravi ritardi evolutivi su base disgenetica.

In tale ambito il Centro prende in esame quei pazienti con deficit generalizzato dello sviluppo evolutivo, a partire da una specifica realtà genetica ed epigenetica e con conseguenti esiti psico-fisici nella crescita individuale.

Mission del Centro: 

I medici omeopatici della SIMOH non amano utilizzare il termine ”handicap”. Ritengono, infatti, che troppa enfasi sia stata posta sul concetto di mancanza, e non abbastanza su quello di forza.

Il Prof. Antonio Negro ha da sempre preferito parlare di persone privilegiate e questa considerazione costituisce ancora oggi il fondamento, nonché lo spirito che anima in modo continuativo l’operato del Centro e di chi in esso vi lavora.

down e autismo 1Il medico hahnemanniano – formato secondo una visione clinica biotipologica neo-ippocratica centrata sul continuo richiamo al valore concreto, fisiologico della persona umana – non standardizza le situazioni patologiche, ma si concentra sul singolo caso clinico, tenendo in considerazione le grandi potenzialità reattive presenti in ogni individuo, anche il più segnato dalla vita. [continua a pag. 2 …]