La ricerca scientifica nei settori delle scienze mediche in generale e di quelle omeopatiche e biotipologiche in particolare, è tra gli obiettivi primari dell’Istituto SIMOH.

L’Istituto si propone ai ricercatori come un laboratorio di idee, un luogo di formazione e di preparazione culturale dove poter riflettere su temi di storia della scienza, su argomenti di medicina, di clinica della persona umana, di filosofia e di bioetica, sviluppando conoscenze omogenee all’interno di un umanesimo integrale ed al di fuori di una concezione impersonale e statica della vita umana.

Obiettivi:

Promuovere e realizzare studi e ricerche scientifiche che richiamino ad una cultura medica, etica e filosofica interdisciplinare, capace di coniugare insieme conoscenze scientifiche ed umanistiche all’interno di un sapere unitario, segnato da una specifica visione biologica ed antropologica centrata sul valore della persona umana e sul principio ippocratico di similitudine: similia similibus curentur.

Strumenti:

Ricerca, studio, sperimentazione, comunicazione orizzontale, dimensione di lavoro multidisciplinare, sia con figure professionali impegnate nel campo medico-sanitario che in altri campi della scienza e del sapere in generale.

Strutture coinvolte: